Progetti di ricerca

progettiProgetti in corso di svolgimento

Update dei risultati del programma di riabilitazione integrata oncologica per pazienti lungosopravviventi in follow up (Ciro)

Al termine del percorso C.I.R.O., l’87% dei partecipanti ha mostrato miglioramenti in diverse aree della qualità della vita, che sono risultati statisticamente significativi nelle aree: vigore-energia e ansia-tensione, confermando i risultati pubblicati dall’Anderson Cancer Center di Houston.
Partnership: Oncologia Territoriale AUSL Bologna

Istituzione di un percorso di riabilitazione integrata per pazienti oncologici lungosopravviventi in un quartiere della città di Roma.

Si propone di verificare la riproducibilità e i costi del modello di intervento dell’Associazione Onconauti in una realtà urbana complessa come quella di Roma.
Partnership: Associazione Fare Rete ( Roma)

Analisi osservazionale prospettica sulla fattibilità ed efficacia di un percorso di musicoterapia nella presa in carico psicologica sul territorio dei pazienti oncologici lungosopravviventi.

I risultati preliminari indicano un miglioramento dello stato di salute psicologico.
Partnership: Dipartimento di Psicologia della Università di Bologna

Percorso innovativo di supporto riabilitativo integrato per i famigliari dei pazienti oncologici assistiti in adi nella ausl bologna.

Verifica dei risultati del programma R.I.D.O. (supporto psicologico e trattamenti shiatsu domiciliari). Sono stati evidenziati al termine del percorso miglioramenti nella comunicazione, attività sessuale, qualità del sonno e capacità di rilassamento da parte dei caregivers.
Partnership: Servizio Oncologia Territoriale DCP, Dipartimento Promozione Salute

Studio sulle difficoltà del reinserimento lavorativo delle donne operate al seno.

Si è conclusa a Ottobre 2015 la prima fase dello studio sul reintegro lavorativo delle donne operate al seno (il secondo in Italia, dopo quello del CENSIS del 2011). Dopo il termine dei trattamenti oncologici, il 42% delle donne ha un rientro lavorativo problematico, e il 6,7% non rientra al lavoro. I fattori maggiormente predittivi di reinserimento problematico sono il basso livello psico-sociale, lo status di single, essere stati sottoposti a trattamenti chirurgici più mutilanti e chemioterapia, la presenza di di turbi fisici prima della diagnosi di tumore e di disturbi psicologici al termine dei trattamenti, un’assenza dal lavoro di lunga durata e la persistenza di disabilità lavorativa a un anno dal rientro. La seconda fase dello studio prevede una offerta riabilitativa olistica alle donne in maggiore difficoltà.

Finanziato dalla Regione ER.
Partnership: AUSL BOLOGNA, obiettivo di budget 2015.

Utilizzo di uno score per la diagnosi delle fasi di cura nei pazienti oncologici assistiti in adi nella ausl bologna: il modello dell’australian palliative care case mix.

Lo studio ha dimostrato la possibilità di individuazione precoce dei nuclei famigliari fragili, a rischio di ricoveri ospedalieri inappropriati, e la efficacia di un intervento di supporto mirato. Deve essere completato il follow up finale a 3 anni.
Partnership: Oncologia Territoriale AUSL Bologna.

Programma di promozione integrata della salute dedicata ai soci di Coop Adriatica della area ovest di Bologna (Progetto Vincitore del Bando “C’entro anch’io 2014“)

Il programma prevede di coinvolgere almeno 200 cittadini di Bologna attraverso una serie di Corsi, costituiti da 4 incontri settimanali in cui vengono proposti con modalità interattiva alcune semplici pratiche di yoga, counselling di alimentazione salutare e prevenzione dello stress e coinvolgimento in camminate.
Partnership: Coop Adriatica

 

Progetti programmati per il 2016

La tutela dei minori nei percorsi terapeutici in oncologia

Rivolto ai problemi dei minori con genitori che stanno facendo un percorso oncologico, rappresenta la seconda fase di quello condotto nel 2013-2014 dall’Agenzia Sanitaria e Sociale dell’Emilia-Romagna (ASSR) su finanziamento dell’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali (AGENAS).
Partnership: Dr Manuel Finelli, AGENAS.

Progetto Dusmann

Realizzazione e promozione di una linea di pasti salutari in una mensa aziendale: una modalità innovativa di promozione della salute.
Partnership: Azienda Dusmann ( Leader italiana della ristorazione collettiva)

Il Pain Management Coaching

Verifica dell’efficacia di un programma di monitoraggio e supporto telefonico alla gestione del dolore cronico oncologico in una coorte di pazienti assistiti in ADI a Bologna.
Partnership: Oncologia Territoriale AUSL Bologna

Percorso di promozione integrata della salute

Un percorso di promozione integrata della salute mirata al  miglioramento del benessere e dello stile di vita in una popolazione di anziani fragili assistiti dai centri sociali del comune di san lazzaro di savena ( bologna): verifica della fattibilità ed efficacia.
Partnership: comune di San Lazzaro di Savena, Ausl Bologna, Dipartimento Promozione della Salute.

Progetto Cooking Care

Incontri pratici di cucina salutistica e dialoghi conviviali attorno al buon cibo, per la diffusione delle buone e semplici pratiche di cucina per un ritorno al benessere.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi